Open navigation

Quali sono i miei diritti in quanto passeggero UE?

L’Unione europea è l’unica area al mondo in cui i cittadini sono protetti da un insieme completo di diritti per i passeggeri, indipendentemente dal fatto che viaggino in aereo, treno, nave, autobus e pullman. La normativa UE per i Diritti dei passeggeri ferroviari è entrata in vigore a dicembre 2009.

Ai sensi delle leggi Europee, in alcuni casi i passeggeri potrebbero, ad esempio, avere diritto a un indennizzo se il treno arriva a destinazione con un’ora o più di ritardo. I passeggeri che hanno subito un ritardo potrebbero, inoltre, avere diritto a pasti, bevande (in proporzione al tempo di attesa) e alloggio, nel caso sia necessario un pernottamento.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web Your Europe, dove i diritti dei passeggeri sono tradotti nelle lingue dell'UE. È disponibile anche un'applicazione per smartphone, che può essere scaricata gratuitamente per Google AndroidiPhoneiPad, e Windows Phone.

Questa risposta ti è stata utile? No

Invia feedback
Siamo spiacenti di non aver potuto fornire aiuto. Il feedback degli utenti ci permette di migliorare questo articolo.